PRO LOCO – Bis di gita a Padova! Il 24 gennaio la seconda uscita per visitare e ammirare la città

Padova
Vista la grande richiesta per partecipare alla gita a Padova, organizzata dalla Pro Loco Crema per il 10 gennaio e svoltasi con grande partecipazione, l’ente di piazza Duomo ha pensato di organizzare una seconda uscita, sempre a Padova per giovedì 24 gennaio.
Il programma rispecchia esattamente quello della prima uscita. Nello specifico si visiteranno la celebre Cappella intitolata a Santa Maria della Carità, affrescata tra il 1303 e il 1305 da Giotto su incarico di Enrico degli Scrovegni che costituisce uno dei massimi capolavori dell’arte occidentale. La narrazione ricopre interamente le pareti con le storie della Vergine e di Cristo, mentre nella controfacciata è dipinto il grandioso Giudizio Universale, con il quale si conclude la vicenda della salvazione umana. Prima di accedere alla cappella, i partecipanti assisteranno a un filmato multimediale che permetterà loro di entrare nell’arte giottesca. All’interno della Chiesa sono conservati gli affreschi (ciò che rimane dopo i bombardamenti) del giovane Andrea Mantenga, all’epoca diciassettenne e allievo dello Squarcione.
In giornata è prevista una passeggiata nel centro storico alla scoperta delle bellezze architettoniche della città. In programma anche la mostra dedicata a Gauguin e agli Impressionisti. La mostra allestita a Palazzo Zabarella, espone i tesori francesi del Museo danese di Ordrupgaard offerti in esclusiva all’Italia. Sarà possibile ammirare i capolavori non solo di Gauguin, ma anche di Cézanne, Degas, Manet, Monet, Berthe Morisot, Renoir e Matisse. La visita prevede una guida (partecipazione 50 euro; info tel. 0373.81020).