SCOUT – Per i cremaschi pieno successo del campo invernale

Il gruppo Clan tra i monti

Pieno successo del campo invernale degli scout cremaschi che quest’anno, per la prima volta, hanno diviso il gruppo in due località diverse per motivi organizzativi dovuto all’alto numero di partecipanti. Una divisione in verticale. Un Branco (8/11 anni), un Reparto (12/16 anni) con il gruppo del Clan (17/21 anni) hanno trovato alloggio a Macugnaga alle pendici del monte Rosa. L’altro Branco e Reparto a Tonezza del Cimone, sui monti Vicentini. Entrambi i gruppi accompagnati dalle rispettive staff di capi educatori e dagli assistenti don Marco e don Giuseppe.

Il gruppo dell’Agesci di Crema conta circa 180 iscritti e il metodo esige una certa organizzazione anche numerica che va rispettata al fine di salvaguardarne la qualità. Tuttavia, pur se divisi, i due gruppi sono rimasti uniti da uno stesso programma di attività che quest’anno ha come tema “la fiducia”. Tema sintetizzato dallo slogan: “mi fido di te!”.
Una conoscenza che parte dalla comprensione  di se, per aprirsi senza timore agli altri e stabilire rapporti collaborativi nel gruppo di amici, ma pure nell’ambito famigliare, della scuola, del lavoro, del tempo libero, della città, della chiesa. Un percorso guidato da un metodo che abitua, nel rispetto della libertà di ciascuno e delle diverse età, a far esperienza di relazioni positive, a uno scambio vicendevole di servizio disinteressato, a favorire il bene comune.

Un metodo che ha una visione integrale della persona e della vita e che quindi non tralascia l’aspetto spirituale, religioso, in particolare la conoscenza della persona di Gesù, del suo Vangelo, della testimonianza di persone che hanno dato e danno testimonianza di vita cristiana credibile e quindi degne di fede.

L’attività continuerà durante l’anno sviluppando ancora questo tema attraverso la tipica metodologia scout fatta di giochi ed esperienze concrete, di discussioni e scambio di esperienze lungo la strada. Il clan sta già preparando la prossima route di Pasqua che dovrebbe essere particolarmente impegnativa. Ma tutte le branche, dopo questa bella avventura, son già pronte per i prossimi impegni.

Tutte le informazioni sul portale Internet “Agesci Crema 3”.