Fiesco – Casa di riposo al posto dei salesiani, tra un mese l’apertura

Entro fine anno la chiusura dei lavori e tra gennaio e febbraio l’arrivo dei primi ospiti. La rinascita dell’ex istituto salesiano Tommaselli dell’Abbadia Santa Marta di Fiesco, è vicina. La società ‘Sereni Orizzonti’ ha trasformato la vecchia scuola abbandonata da anni in una residenza sanitaria assistenziale d’eccellenza, pronta a soddisfare le esigenze sempre crescenti del territorio. In linea con quelle di una nazione, quella italiana, che ha sempre più i capelli d’argento.
“Il nuovo architetto che segue i lavori – spiega il primo cittadino Giuseppe Piacentini – ci ha comunicato queste tempistiche. Pochi giorni per la conclusione dell’opera, qualche settimana per l’ingresso degli ospiti che precederà l’ufficiale inaugurazione della struttura che ho avuto il piacere di visitare di recente. Posso garantire uno standard qualitativo davvero elevato. Le squadre di operai lavorano senza soluzione di continuità, ho visto luci accese per interventi realizzativi anche nel tardo pomeriggio e la sera”. Finalmente l’ex Abbadia risorgerà passando dall’essere teatro dei percorsi educativi delle nuove generazioni a casa per l’accoglienza e la cura delle persone con qualche primavera sulle spalle.

Leggi l’articolo in versione integrale su Il Nuovo Torrazzo di sabato 22 dicembre