Cremasco – Nebbia + Asfalto viscido = Sinistri

Metti insieme l’asfalto reso viscido dall’umidità e dalle basse temperature e la scarsa visibilità dovuta alla nebbia e l’incidente, o meglio gli incidenti sono serviti. Tra Castelleone e Crema, nella giornata di ieri, tre sinistri fortunatamente senza conseguenze per i coinvolti.

Nel borgo turrito un’auto, al semaforo situato all’incrocio tra viale Santuario e via Dosso, ha centrato un’altra vettura finendo poi sul marciapiede e abbattendo alcuni cartelli stradali. Danni ai mezzi, ma nessuna lesione per gli automobilisti coinvolti.

Nel tardo pomeriggio lungo la Paullese all’altezza della zona industriale dell’Oriolo, in territorio comunale di Madignano, un mezzo pesante è scivolato con la motrice nel fosso che corre a lato dell’arteria che da Cremona porta verso Crema. Anche in questo caso nessuna lesione per l’autista ma ripercussioni sul traffico. Per il recupero del mezzo le Forze dell’Ordine hanno infatti dovuto procedere alla chiusura di una corsia della ex statale e a far transitare le vetture a senso alterno.

In serata, invece, intorno alle 22 uscita di strada di un giovane nei pressi di Cà delle Mosche. Anche per lui nessuna lesione solo qualche ammaccatura alla vettura.