CREMA – È morto il notaio Luigi Ferrigno

Ferrigno

È giunta da pochi minuti in redazione la notizia della morte del notaio Luigi Ferrigno, persona molto conosciuta in città, non solo per la sua lunga carriera notarile, ma anche per l’appassionato e lungo impegno nella Pro Loco (tra i padri fondatori oltre che presidente per anni) e come protagonista della vita politica sociale cittadina.
Nato il 4 dicembre 1929 in Sicilia. Negli anni 50 inizia come notaio, dapprima a Soncino e poi a Crema. In città è stato anche presidente del Centro culturale Sant’Agostino.

Il funerale verrà celebrato domani, giovedì 13 dicembre alle ore 14.30 in Cattedrale a Crema.

Un ampio ricordo su Il Nuovo Torrazzo in edicola sabato