Soncino – Spray urticante in classe, in sette all’ospedale

Carabinieri davanti alla sedei del Cfp di Soncino

Una bravata, un gesto involontario che ha reso necessario l’intervento del 118 al Cfp di Soncino ieri nel primo pomeriggio. Una ragazzina ha trovato una bomboletta nella tasca della compagna di classe e l’ha spruzzata in aula. Si trattava però di spray al peperoncino che ha provocato una lieve intossicazione a sette compagni, tutti residenti nel Bresciano, finiti in ospedale per qualche ora per la lieve irritazione alla gola. Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Soncino.