CALCIO SERIE D: AC CREMA – VIGOR CARPANETO 1-2. Per i nerobianchi un’altra sconfitta in casa!

Ac Crema incontra in casa il Vigor Carpaneto e il risultato finale è una sconfitta per i nostri. Nella partita giocata sabato, 8 dicembre hanno pesato molto i problemi in fase difensiva.

Solo dopo 16 minuti il Vigor Carpaneto passa in vantaggio sfruttando un errore difensivo del Crema che lascia Rantier libero di tirare in porta: il pallone trova il palo, ma sul rilancio ci pensa Rossi e metterla dentro. Il Crema non si perde d’animo. Numerosi sono i tentativi dei nerobianchi di realizzare il pareggio: Pagano, Ferrari, Giosu. Ma niente, sembra proprio che quella palla non voglia entrare. Solo al 44′ Porcino riesce a metterla dentro su punizione. È sempre Porcino che cerca il vantaggio all’inizio del secondo tempo, purtroppo il pallone viene bloccato da Terzi in tuffo. Al 20′ arriva il secondo gol del Vigor Carpaneto grazie alla distrazione dell’Ac Crema e alla bravura di Carrozza. Da quel punto entrambe le squadre non riescono più a concretizzare e il fischio finale segna la sconfitta dell’Ac Crema per 1 a 2.

Nonostante il risultato l’allenatore Marius Stankevicius rivolge ai suoi belle parole: «Ho visto una grande crescita di squadra: abbiamo migliorato ancora il gioco, tenendo il baricentro più alto. Il controllo della partita è stato per lo più in mano nostra e abbiamo giocato bene. Certo, non basta giocare bene, serve il risultato. Abbiamo avuto occasioni, ma dobbiamo essere più concreti. Però ribadisco che sono contento dei ragazzi e del loro lavoro: sono orgoglioso di loro. Non si è costruita Roma in un giorno, e lo stesso vale per una squadra di calcio. Io vedo passi in avanti, e spero che al più presto questo porti a conquistare vittorie e punti».

AC CREMA: Marenco, Matei, Giosu, Cazé, Scietti, Magrin, Pagano, Porcino, Ferrari (33’ st D’Appolonia), Radrezza, Incatasciato (37’ st Tomas). All.: Stankevicius. A disp.: Prudente, Ogliari, Ragusa, De Angeli, Cesari, Colombini, Gregorio.

VIGOR CARPANETO: Terzi, Zuccolini, Barba, Mastrototaro, Fogliazza, Baschirotto, Corioni, Rossi, Rantier (39’ st Quaggio), Mauri, Carrozza. All.: Rossini. A disp.: Vagge, Rossini, Abelli, Singh, De Micheli, Bance, Rizzitelli, Odianose.

Arbitro: Domenico Leone (Barletta). Assistenti: Matteo Nigri (Trieste) e Marco Munitello (Monfalcone). Ammoniti: Baschirotto, Mauri, Rossi, Radrezza, Fogliazza, Cazè, Giosu.