Pandino – Casearia, dal formaggio al gelato

Gelato alla scuola Casearia

Detto, fatto. “A fine anno scolastico realizzeremo il progetto gelato, novità assoluta, aggiungeremo prodotti interessanti oltre a quelli che realizziamo da sempre”. Ha anticipato i tempi la Scuola Casearia di Pandino. “In questi giorni è arrivata la macchina del gelato, che ci consente, grazie appunto al nuovo laboratorio, di ampliare ulteriormente l’offerta formativa, di trasformare il nostro latte e produrre il gelato”, ragiona il professor Davide De Carli, referente per l’orientamento.
A proposito, sabato prossimo 15 dicembre, il 12 e il 26 gennaio, l’Istituto di via Bovis spalancherà le porte agli studenti di terza media e loro genitori, chiamati a una scelta importante per il loro futuro, quello della scuola superiore. Unica nel suo genere in Italia, la Casearia, “a conclusione del quinquennio, del superamento degli Esami di Stato, rilascia un Diploma che garantisce una seria occupazione nel mondo produttivo. I nostri diplomati sono richiesti e apprezzati dalle aziende del settore lattiero-caseario, dove possono inserirsi con facilità grazie alle competenze acquisite. In alternativa al mondo del lavoro, il diploma consente l’iscrizione a tutti i corsi universitari”.
In occasione delle giornate aperte accanto ai docenti, ci saranno gli allievi, impegnati nel corso dell’anno su più fronti.