SAN CARLO – Fidelis, gradita visita all’allenamento degli Amatori

Gradita visita – di ricente – alla formazione Amatori della Fidelis San Carlo. All’allenamento del giovedì s’è presentato per un saluto (ma avrebbe anche doti tecniche da spendere sul campo), il nuovo parroco della comunità, don Francesco Ruini.
Il sacerdote ha invitato i ragazzi della formazione verdeblu a vivere l’esperienza sportiva come opportunità d’amicizia e condivisione. Come un cammino da vivere serenamente, salvaguardando la lealtà e il fair play, sia sul campo sia fuori. Ai giocatori e ai dirigenti – dopo la benedizione e la lettura di una pagina di Vangelo – ha chiesto di impegnarsi a tenere comportamenti civili e corretti, specie all’oratorio dove giocano, “profumando” il linguaggio, troppo spesso maleducato sui nostri campi sportivi.
La società nell’occasione ha donato a don Francesco un cappellino e una t-shirt griffati “Fidelis”, invitandolo al campo anche per il futuro. Per la formazione guidata da mister Susco il periodo è ottimo, con il secondo posto in classifica confermato l’altra sera a Sergnano battendo la squadra di casa e un pari ieri, in dieci, contro l’Aurora Ombriano. Ma il campionato è ancora lungo.