COLLETTA ALIMENTARE – Sabato nelle piazze di Crema e Cremasco

Sabato 24 novembre si svolgerà in tutto il territorio cremasco la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (Gnca). Nel nostro territorio, i punti vendita coinvolti saranno a Crema, Agnadello, Pandino, Rivolta d’Adda, Spino d’Adda, Paullo, Vailate, Quintano, Dovera, Palazzo Pignano, Bagnolo Cremasco, Offanengo, Romanengo, Sergnano, Soncino, Castelleone, Formigara e Castiglione d’Adda.

A livello nazionale, l’anno scorso, in quasi 13.000 supermercati sono state donate 8.200 tonnellate di generi alimentari, e questo grazie al generoso impegno di 145.000 volontari, all’adesione delle più importanti catene della distribuzione e a cinque milioni e mezzo di italiani che hanno deciso di fare la spesa per i più poveri del nostro Paese. Un gesto semplice, ma molto importante.
La Colletta Alimentare anche nel nostro territorio si svolgerà secondo modalità ormai collaudate: a tutti coloro che faranno la spesa nella giornata di sabato 24 novembre, i volontari, muniti di un pettorale riconoscibile, distribuiranno materiale promozionale agli ingressi dei punti vendita. I prodotti raccolti verranno successivamente consegnati alle strutture caritative convenzionate con l’iniziativa.
Attraverso i 21 Banchi Alimentari, che operano quotidianamente in tutta Italia, questi prodotti, infatti, vengono, distribuiti gratuitamente a 8.042 strutture diverse, che operano nel campo della carità.
Solo nel 2017 sono state recuperate, raccolte e poi distribuite 91.000 tonnellate di alimenti che hanno raggiunto circa 1.585.000 bisognosi su tutto il territorio italiano. Ancora una volta i cremaschi saranno senz’altro generosi.