PALLACANESTRO CREMA-LECCO 84-85: Una sconfitta a 4” dalla fine

Pallacanestro Crema
Foto di reportorio
Ieri sera la Pallacanestro ha incontrato il Lecco trovando purtroppo una sconfitta amara perchè un tiro all’ultimo secondo strappa la vittoria dalle mani dei nostri ragazzi.

LA PARTITA IN SINTESI

La Pallacanestro Crema ha disputato una gara tra momenti eccezionali e altri meno. Con grinta è riuscita anche a rimontare dopo essere stata sotto di ben 16 punti. Il Lecco ha infatti dominato quasi sempre: il secondo infatti si è concluso 41 a 38 e il terzo 69 a 53. Solo nel primo il Crema è andato a riposo in vantaggio. Nel quarto invece un risultato inaspettato: dapprima gli uomini di Lepore trovano il vantaggio a 4” dalla sirena con un centro di Legnini, subito dopo Marinello va a centro e il Lecco conquista i due punti.

LE PAROLE DI COACH LEPORE

Ecco la dichiarazione di coach Lepore a fine match: ”È stata una partita dai due volti. Nella prima metà di gara c’è stato un sostanziale equilibrio, poi nel terzo quarto abbiamo concesso troppo all’attacco di Lecco che ci ha punito ogni volta in uscita dai blocchi. Nell’ultimo quarto invece, ancora una volta abbiamo avuto una grande reazione di squadra realizzando 31 punti in 10 minuti e sorpassando dopo un lunghissimo inseguimento Lecco a 4 secondi dalla fine. Purtroppo il tiro allo scadere di Marinello ha dato la vittoria a Lecco. Teniamo di buono la grande reazione di squadra ma dobbiamo capire che non possiamo concedere un quarto intero agli avversari”. 
In casa il Crema incontrerà prima Bernareggio, poi Padova.