AC CREMA 1908 – Via mister Bressan, la società si affida a un coach “interno”. Scelta tra tre candidati

Il Consiglio di amministrazione dell’AC Crema 1908 ha deliberato il cambio alla guida della panchina della prima squadra. Esonerato mister Massimiliano Bressan nel quadro di una strategia concordata con il Cda e con il presidente Chicco Zucchi. Ora una successione interna, affidata a una figura qualificata presente nell’organico societario. Poi, se necessario, una selezione fra tre candidati già individuati. I nomi sono sempre gli stessi, che escono ogni qualvolta una squadra cremasca d’Eccellenza va in difficoltà.

“La decisione è giunta al termine di un confronto aperto e condiviso con il mister al quale va il nostro sincero ringraziamento per il grande impegno, la professionalità, la dedizione. Un lavoro che purtroppo non ha incontrato i risultati previsti dal programma stilato di comune accordo all’inizio della stagione”, dichiara il presidente  Zucchi. “Auspichiamo che Bressan accetti altre forme di collaborazione con la società che garantiscano la continuazione di un percorso caratterizzato dalla stima reciproca e da un profondo rispetto umano oltre che professionale”.

Nel frattempo la gestione della squadra sarà affidata ad una figura interna dotata delle qualità e delle qualifiche necessarie. Il Consiglio di Amministrazione successivamente valuterà i candidati per la scelta definitiva. Così Bressan: “È stata per me un’esperienza molto positiva, che mi ha permesso di crescere dal punto di vista umano e professionale. Ringrazio la società nerobianca per la grande opportunità che mi ha dato”.