OFFANENGO – Inagibile una parte del Museo della Civiltà Contadina. Urgenti gli interventi al tetto.

È stata inagibile una parte del Museo della Civiltà Contadina di via Tadini, angolo via della Rocca, a Offanengo. Nei giorni scorsi, a causa delle cospicue e abbondanti piogge, si è aggravata una condizione già presentatasi in precedenza: nella parte del museo che ospita la cuncina, la camera da letto, strumenti contadini, la biancheria della casa contadina etc… è piovuto dentro: l’acqua è filtrata dal primo piano a piano terra. Il Comune, proprietario dell’immobile, ha prudentemente recintato la zona inagibile.

Emerge quindi l’assoluta necessità di una intervento di risanamento del tetto di qualla parte del Museo della Civiltà Contadina, fiore all’occhiello dell’attività culturale di Offanengo e protagonista di tante belle iniziative inserite anche nel Settembre Offanenghese e che tanto la gente apprezza. Il Museo inoltre fa parte del Sistema Museale MOeSe che opera in un territorio culturalmente omogeneo fra le province di Cremona e Bergamo.