PROGETTO VARCHI – Sindaci Cremaschi e Scrp all’assemblea nazionale Anci

Questa mattina presso l’assemblea nazionale dell’ANCI si è tenuto un workshop dedicato alla Sicurezza Urbana. SCRP e la controllata Consorzio.IT sono state invitate a rappresentare il Progetto Varchi del territorio cremasco.
Il “Progetto Varchi” nasce dalla volontà di 39 Comuni del territorio cremasco soci della SCRP (Società Cremasca Reti e Patrimonio) che hanno voluto investire nell’evoluzione dei sistemi della sicurezza attiva.
Al convegno sono intervenuti i sindaci Maria Luise Polig e Gianluca Savoldi rispettivamente sindaci dei Comuni di Pandino e Moscazzano, Massimo Zanzi (Direttore Generale Scrp), Cristian Lusardi (Area Manager Consorzio.IT e per il Gruppo Maggioli Matteo Stella (direttore Commerciale).
Ricordiamo che il partner tecnologico Maggioli è stato scelto con gara e nell’ambito del progetto ha curato sia l’aspetto relativo alla tecnologia sia lo sviluppo di un software specifico.
Si tratta del primo impianto a livello nazionale per dimensione tra quelli extracittadini, coprendo un’area geografica pari all’area metropolitana di Milano, ma è soprattutto il primo sistema tecnologico in cui si realizza una integrazione multiforza e multilivello tra Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Stradale e Polizia Locale. Il “Progetto Varchi” prevede un impianto extraurbano di 62 varchi bidirezionali a disposizione degli operatori della sicurezza del territorio: uno strumento tecnologico integrato, già predisposto per ulteriori ampliamenti, dai sicuri effetti di prevenzione e dissuasione del crimine.