CONSIGLIO COMUNALE – La maggioranza non ci sta, neppure le altre forze politiche: aula abbandonata per l’atteggiamento di Draghetti dei Cinque Stelle

Il Consiglio comunale di ieri sera s’è arenato sulla mozione targata Cinque Stelle “Crema plastic free”: i nove emendamenti del proponente Manuel Draghetti e i cento minuti di discussione “promessi” dal pentastellato hanno stizzito Forza Italia e l’intera maggioranza che, dopo aver stigmatizzato l’atteggiamento del giovane consigliere, ha abbandonato l’aula al secondo punto. Così le questioni decisive per la città, tra cui la riqualificazione di piazza Garibaldi, non sono state affrontate.

Prima dell’assise lo stesso Movimento Cinque Stelle ha indetto una conferenza stampa sulla questione degli alberi di via Bacchetta che la maggioranza avrebbe già deciso di tagliare. I componenti, attivisti e consiglieri, sono intenzionati anche a raccogliere firme. Sostengono che la decisione dal Comune sia già stata presa come dimostra il progetto esecutivo pronto per gennaio e non vogliono essere “presi in giro”.

In Consiglio poi Draghetti ha richiesto al sindaco Stefania Bonaldi e alle Giunta una delibera per sospendere il progetto ufficialmente dopo quanto dichiarato da Matteo Gramignoli sulla stampa. Ampi servizi su questi temi sul nostro giornale di sabato.