CLOSE UP: Il festival di arti performative è un successo!

Apertosi venerdì con un’affluenza di pubblico già straordinaria fin dallo spettacolo della finlandese Ilona Jantti il festival di arti performative Close up ha avuto nella giornata di sabato 6 ottobre la conferma che la manifestazione ideata da Mara Serina con l’apporto dell’Assessorato alla cultura del comune di Crema abbia colpito nel segno coinvolgendo centinaia di spettatori a ogni performance.

 

L’incredibile danza tra il ballerino della compagni francese beau geste con una scavatrice meccanica e ancora l’esibizione fino al palo Pereira dos Santos abilisdimo artista circense portoghese che in sala Pietro da Cemmo del centro culturale Sant Agostino ha sfidato l’altezza esibendosi su un alto palo metallico e a cura lo spettacolo della jantti e horror vacui con tre danzatrici italiane che hanno contribuito a rendere la pinacoteca del museo un palco hanno segnato pomeriggio e serata dei tanti estimatori di questa forma d’arte. Articoli completo sul nuovo torrazzo di sabato 13 ottobre.