C.R.E – Ieri si è svolta la 22° edizione del concorso ippico nazionale C. Nel 2019 doppio appuntamento a maggio

Concorso ippico
Un momento della gara

Ieri presso il complesso ex Stalloni si è svolta la 22° edizione del concorso ippico nazionale C, riconosciuto e approvato dal comitato F.I.S.E per la Lombardia. Un appuntamento ormai diventato annuale e imperdibile per gli appassionati di cavalli.

RINGRAZIAMENTI DAL PRESIDENTE ZAMBELLI

L’evento, organizzato da C.R.E Centro di Riabilitazione Equestre Emanuela Setti Carraro Dalla Chiesa, è iniziato attorno alle 9 quando il presidente dott. Alessandro Zambelli ha preso parola e ha ringraziato tutti i partecipanti perché con la loro presenza aiutano le attività realizzate dal centro. “Noi cerchiamo di aiutare persone che hanno problemi nel gestire la propria giornata nello stesso modo della maggior parte dei loro coetanei sia dal punto di vista fisico che relazionale” ha spiegato Zambelli rivolgendo gratitudine anche alle terapiste e ai volontari che ogni giorno prestano servizio presso la struttura.

CLASSIFICHE

I concorrenti per l’intera giornata si sono confrontati sul campo nella disciplina salto ostacoli per diverse categorie. Ai primi tre classificati la coppa, la tradizionale coccarda e una borsa di oggette selleria. In Jump 50 S.O Bombelli Chiara e Stallo Alessia; in Jump 40 S.O Prearo Alessandra; in L60 e L70 Coati Federico; LB80 Beltrame Rebecca; in B90 Pea Andrea; in B100 e B110 Trioni Maria Sole; in C115 al primo posto con un tempo 36.09’ Lupostanghellini Andrea, in C120 Moioli Alessandra e in C130 con 35.97’ Gozzini Cristian.

NEL 2019 RADDOPPIANO GLI APPUNTAMENTI

Appuntamento nel 2019, quando per i 40 anni del Centro verranno organizzate due manifestazioni. La prima fissata per il 18 maggio e consisterà in una serata, animata da musica e canto e presentazione del lavoro annuale svolto, presso il Teatro San Domenico. Il secondo appuntamento è il giorno successivo, 19 maggio quando si svolgerà la manifestazione ANCH’IO CAMPIONE durante la quale utenti del Centro di Crema e provenienti da altre strutture eseguiranno esercizi di abilità a cavallo.