Castel Gabbiano – Addio a don Nespoli, prete cremasco a Terni. Lunedì il funerale

Don Sesto Luigi Nespoli

Nella mattina di oggi, venerdì 21 settembre, a seguito di una grave e improvvisa malattia, è morto don Sesto Luigi Nespoli, originario di Castel Gabbiano e attuale viceparroco nella cattedrale di Terni, in Umbria. Ne dà notizia la diocesi di Terni-Narni-Amelia in una nota in cui lo ricorda come “sacerdote riservato” che “ha effuso le sue energie esercitando il suo ministero per la cura delle anime e il suo apostolato con zelo, semplicità e viva spiritualità”.

Nato a Castel Gabbiano il 24 settembre 1944, Nespoli era stato ordinato sacerdote il 24 giugno 1979 da monsignor Santo Bartolomeo Quadri nella chiesa di Santa Maria del Rivo dove aveva prestato il servizio ministeriale negli anni da seminarista.

Appena ordinato sacerdote è stato viceparroco di Santa Maria Assunta a Configni e vicario economo a San Cassiano martire a Lugnola. Ha svolto il suo ministero di parroco per due lunghi periodi, dal 1984 al 1993 e dal 2006 al 2017, nella parrocchia di Sant’Andrea apostolo a Marmore (località nota per le famose cascate). È stato anche parroco per brevi periodi alla Polymer, a Nera Montoro e Montoro, a San Carlo di Terni, e per 11 anni dal 1994 al 2005 nella parrocchia della S.S. Trinità e S. Maria della Pace a Valenza di Terni. Nell’ultimo anno aveva assunto l’incarico di vicario parrocchiale a San Gabriele dell’Addolorata a Terni e poi, da qualche mese, quello di viceparroco nella parrocchia Santa Maria Assunta nella Cattedrale di Terni. È stato anche insegnante di religione nelle scuole medie del ternano.

Le esequie saranno celebrate sabato 22 settembre, alle ore 10.30, nella chiesa di San Gabriele dell’Addolorata a Terni. Nel tardo pomeriggio, poi, la salma di don Nespoli arriverà a Castel Gabbiano dove sarà esposta nella casa del fratello. Lunedì 24 settembre, alle ore 15, i funerali nella chiesa di Castel Gabbiano, quindi la sepoltura nel cimitero locale.

Torna dunque “a casa” un sacerdote figlio della terra cremasca, che ha servito la Chiesa di Terni e che è stato apprezzato per la sua azione pastorale ed educativa. Il parroco di Castel Gabbiano don Piero Lunghi, insieme agli organismi parrocchiali e a nome dell’intera diocesi, pregano per don Nespoli e rivolgono sentite condoglianze ai familiari.