Offanengo – Ladro di biciclette incallito passa dai servizi sociali al carcere

Il giovane immortalato mentre ruba la bicicletta

Era in prova ai servizi sociali da mese di aprile del 2017, dopo due condanne a 20 mesi di reclusione infertegli dal Tribunale di Cremona per furto di biciclette. Non ha perso il vizio e così è finito dietro le sbarre.

Protagonista un 34enne di Offanengo, C.A., con problemi di tossicodipendenza, che è stato immortalato dalle telecamere del paese mentre prelevava una bicicletta e se ne andava indisturbato. “Dopo la denuncia del legittimo proprietario che l’aveva lasciata incustodita sulla rastrelliera di fronte alla banca – spiega il maggiore dell’Arma Giancarlo Carraro – grazie alle immagini delle telecamere gli investigatori sono riusciti a riconoscere nel 34enne il ladro. Nella mattinata odierna i Carabinieri della stazione di Romanengo si sono presentati a casa sua ove gli hanno notificato la revoca del beneficio emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Mantova, traducendolo in carcere a Cremona”.