Cremasco – Avvio d’anno scolastico… anche per i Carabinieri

Carabinieri davanti a una scuola della città

Con l’inizio del nuovo anno scolastico i Carabinieri hanno disposto un servizio coordinato con l’esecuzione di mirati servizi tesi a contrastare l’illegalità diffusa e in particolare il bullismo oltre al traffico di sostanze stupefacenti “che nelle giovani generazioni sta diventando un fenomeno dilagante  – spiega il maggiore dell’Arma Giancarlo Carraro –. Nell’ambito del territorio cremasco sono stati vigilati tutti gli istituti delle scuole medie superiori con la presenza di più pattuglie di Carabinieri nonché con i Carabinieri di quartiere sia durante l’ingresso che al termine delle lezioni. L’iniziativa, già svolta anche negli anni scorsi, ha riscosso il plauso sia degli studenti che dei genitori”.

Tutti hanno apprezzato la presenza dei militari dell’Arma soprattutto per salvaguardare le fasce più deboli da eventuali comportamenti illeciti. In accordo con i dirigenti scolastici, durante l’anno scolastico i Carabinieri effettueranno anche controlli a campione con l’ausilio di unità cinofile.