TRENI – Passano i convogli, ma le stanghe sono alzate! Pericolo nel Cremasco

Nel giro di poche ore – nei giorni scorsi, come purtroppo già accaduto anche in passato! – si sono registrati nel Cremasco due episodi in cui le sbarre dei passaggi a livello non sono scese nonostante il transito di treni. È accaduto venerdì pomeriggio a Farinate e sabato a Castelleone, zona “Pellegra”.

“Episodi che seguono purtroppo ad altri già segnalati dai sindaci nella lettera inviata a Rfi e in Regione lo scorso 24 luglio. Lettera rimasta senza risposta da parte di Rfi.La Regione, invece, nel sollecito inviatole dal sottoscritto lo scorso 1 agosto ha risposto che “gli interventi sull’asta Cremona-Treviglio, cui fate riferimento, rientrano certamente nell’elenco di opere su cui abbiamo sollecitato e torneremo a sollecitare RFI”.

“È evidente che questi solleciti non hanno ancora avuto l’effetto sperato e questi episodi, ormai troppo frequenti, sono molto pericolosi e preoccupanti. Segnalerò all’assessore Terzi l’accaduto affinchè intervenga nei confronti di Rfi non solo per rispondere alle segnalazioni dei sindaci, ma per risolvere definitivamente questi problemi intervenendo sui PL della linea Cremona-Treviglio e nel fornire ai sindaci dell’asta il programma delle soppressioni dei passaggi a livello già elaborato da RFI”, il commento di Matteo Piloni, consigliere regionale PD in Regione.