CENTRO CITTÀ – Due giorni di “Invasioni Botaniche”. Ai giardini di Porta Serio “Truck ‘n Food Festival”

Il centro storico di Crema come un vero giardino e tanti eventi collaterali ai giardini pubblici di Porta Serio e nelle vie cardine del commercio cremasco. Sarà questo – anzi, è questo visto che la manifestazione comincerà oggi – Crema in una notte – Le Invasioni Botaniche, che ancora l’8 e 9 settembre, animerà il cuore della città. Quest’anno – dunque – il format di marketing territoriale di Sistema Impresa – Asvicom Cremona si tinge di verde.
L’evento prevede stand di florovivaisti e alto artigianato in piazza Duomo e via XX Settembre, istallazioni artistiche e animazione “di strada” nelle vie centrali. Ai pubblici esercizi è stata data la possibilità di allargare il plateatico e creare micro eventi all’interno delle proprie attività. Dopo l’esperimento di giugno, a grande richiesta ai giardini di Porta Serio ci sarà di nuovo il Truck ’n Food Street Festival, con grandi eventi dedicati ai giovani. In particolare – molto attesa – è questa sera la “maratona Dj” con tre musicisti che hanno suonato nei più blasonati locali cremaschi e che si esibiranno proprio ai giardini: dj Ezio Spoldi, Dj Atos e dj Stefano Prezioso.

Grazie al successo registrato a Cremona (sei edizioni), la proposta, pur trattandosi di una “prima volta”, ha attirato più di 40 espositori, che hanno confermato da tempo la loro partecipazione. L’edizione in corso è dedicata ai fiori autunnali: ci saranno fiori e piante di ogni tipo per arricchire giardini e case in previsione dell’autunno, ma anche una selezione di oggettistica da giardino, originali prodotti artigianali, piccolo antiquariato e vintage. I fioristi saranno posizionati lungo via XX Settembre, mentre gli artigiani in piazza Duomo. Dal Torrazzo fino a piazza Giovanni XXIII più di 20 selezionati vivaisti, provenienti da tutta Italia, esporranno le loro proposte e trasformeranno la via in un tappeto fiorito. Si troveranno ciclamini di ogni dimensione, petunie, viole, rose e piante erbacee perenni, bonsai, piante grasse… La manifestazione dopo l’apertura di ieri, spera nel bel tempo per oggi e domani, in cui sarà realtà dalle 9 alle 20.

Tutti pronti per le invasioni botaniche, che si spera portino anche un’invasione di pubblico e di visitatori, animando il commercio cittadino. Il sole da domani dovrebbe aiutare. Ampio servizio sul nostro giornale di domani.