Offanengo – Paura in centro per un incontro ravvicinato tra un pitubll e due bambini

I Carabinieri con il pitbull

Alcune ferite lievi e un trauma cranico che ha richiesto in via precauzionale un ricovero per osservazione presso l’ospedale di Crema. Questo il bilancio dell’episodio verificatosi ieri sera a Offanengo, nel centro del paese. Un pitbull ha preso la via della strada, trovando il cancello dell’abitazione della sua proprietaria aperto, raggiungendo due bambini di origine indiana che stavano passeggiando con il padre saltandogli addosso. I piccoli, fratello e sorella, sono rimasti feriti dalle unghie del cane, che fortunatamente non li ha morsi, stando a quanto ricostruito dai Carabinieri prontamente chiamati a intervenire e refertato dall’ospedale. Il bimbo, di soli 7 anni, cadendo a terra ha però riportato un forte trauma cranico per il quale è stato trattenuto presso il nosocomio cittadino.

Richiamata dalle urla del padre dei bimbi, che è riuscito a mettere in fuga il pitbull, la proprietaria è prontamente uscita facendo rientrare in casa l’animale. Sarà contravvenzionata contravvenzionata amministrativamente ai sensi dellart.672 del C.P. per omessa custodia e mal governo di animali. Il cane è risultato in regola con le vaccinazioni ed assicurato per tali eventi. Il padre dei due ragazzini si è riservato di valutare la possibilità di adire alle vie legali per quanto successo.