Artrite: progetto Artide per diagnosi precoce e conoscere nuovi marcatori

Da poco sono stati stanziati 2.8 milioni di euro per il progetto ‘Artide’ che si pone come scopo quello di facilitare il trattamento e la diagnosi precoce dell’artrite cronica.

PROGETTO PER PASSI AVANTI IN MEDICA: MARCATORI E DIAGNOSI
Il programma ha l’obiettivo di identificare, validare e caratterizzare nuovi marcatori proteici e genetici per artrite cronica sieronegativa, sfruttando tecnologie avanzate. Così facendo viene permessa  una nuova conoscenza dei meccanismi molecolari e un avanzamento nella medicina personalizzata e di precisione.
Inoltre i ricercatori vogliono sviluppare un saggio diagnostico non invasivo basato sulla combinazione dei nuovi marcatori identificati. Un prodotto altamente innovativo destinato a una diagnosi precoce e un trattamento tempestivo per la prevenzione di danni articolari irreversibili e conseguente progressiva disabilita’ dei pazienti.

 

I PROTAGONISTI
Il progetto vede come soggetto principale l’azienda Technogenetics srl di Lodi, che guida il partenariato composto da 4Bases srl di Campospinoso – Pavia. Inoltre, non bisogna dimenticare, ci sono: l’Istituto Auxologico Italiano di Milano, la Fondazione Istituto Nazionale di Genetica Molecolare di Milano e l’ASST degli Spedali Civili di Brescia.