Cremasco – Raccolta rifiuti, altro step nel piano di miglioramento del servizio

Uno dei nuovi mezzi multivasca entrati in servizio in fase sperimentale

Sono entrati da venerdì scorso a far parte del parco mezzi di Linea Gestioni tre mezzi multivasca che vengono utilizzati per i servizi di recupero rifiuti abbandonati, spazzamento e svuotamento cestini stradali nei comuni serviti del territorio Cremasco. Nel cassone sono dotati di tre vasche per tre diverse tipologie di rifiuti. In questo modo sarà possibile per gli operatori effettuare una differenziazione dei materiali raccolti più efficace, con conseguente riduzione dei costi di smaltimento e indubbi vantaggi ambientali. Si tratta di un ulteriore step, progettato da Linea Gestioni in collaborazione con l’azienda fornitrice dei mezzi, nell’ambito del piano di miglioramento dei servizi di igiene ambientale avviato nei mesi scorsi nel Cremasco.

“L’utilizzo di questi mezzi – specifica il direttore generale Primo Podestà –  si inserisce nell’ambito delle iniziative aziendali finalizzate non solo ad aumentare la raccolta differenziata ma anche e soprattutto a migliorare l’efficacia dei nostri servizi dedicati allo svuotamento dei cestini, allo spazzamento e al recupero degli abbandoni e dei rifiuti non conformi,  così da potenziare ulteriormente il decoro urbano nei comuni del territorio, stimolare ancor di più la sensibilità ambientale dei  cittadini e contribuire alla riduzione dei costi degli smaltimento a carico delle amministrazioni comunali e quindi della comunità”.

Si tratta al momento di una soluzione sperimentale. Una volta testata l’efficacia, i multivasca da tre tipologie di rifiuti saranno inseriti nel piano acquisti flotte per tutti i Comuni dei territori serviti da Linea Gestioni.