Acqua in bottiglia o acqua del rubinetto?

Abbiamo la sensazione che l’acqua fresca in bottiglia che abbiamo nei nostri frigoriferi sia la cosa migliore per superare le giornate calde. In realtà gli esperti dicono che la miglior soluzione sia l’acqua che sgorga dai rubinetti, dalle fontanelle agli angoli delle strade e dalle case dell’acqua. Proprio quell’acqua che è di nostra proprietà, disponibile sempre (dove e quando si desidera).

È fresca, è acqua corrente, è più che controllata e certificata, è ricca di sali minerali ed è purissima, è un dono del creato. Ha solo un difetto è quasi gratis. Per questo motivo a volte, infatti, le persone credono che non valga nulla. Dunque i più la usano per annaffiare il giardino e lavare la macchina. Va alla fine che noi la sprechiamo, la inquiniamo, la denigriamo pensando che sia una risorsa illimitata.

Come c’era scritto in un comunicato stampa di Padania Acque: “la nostra è acqua pura. La bevono i giocatori della U.S. Cremonese, della Vanoli Basket e della VBC Pomì Casalmaggiore. La bevono migliaia di persone della provincia di Cremona”. Allora perchè non la smettiamo di bere acqua solo nelle bottiglie di plastica che vanno a inquinare i nostri mari e oceani e iniziano a bere la nostra acqua?