CREMA – Intervento viabilistico via Cadorna, i pro e i contro

Cadorna-Cremona-Enrico Martini

L’amministrazione comunale di Crema ha deciso da tempo come intervenire in via Cadorna-Cremona-Enrico Martini per la sistemazione viabilistica (definitiva?) della zona. Sarà realizzata una rotatoria all’incrocio in via Cadorna, con il ritorno al doppio senso di marcia in via Cremona, con inversione del senso di marcia in via Martini. Il passaggio pedonale sarà illuminato con tecnologia a Led.

L’opera nei giorni scorsi ha fatto nuovamente discutere, dopo la comparsa di uno striscione contro la nuova viabilità sulla cancellata del cortile di bar Ponte Serio e farmacia Vergine. “Vent’anni fa doppio senso di marcia e parcheggi adesso che vi siete evoluti doppio senso di marcia e niente spazi di sosta. Meno clienti, dipendenti e residenti”.

Sul tema, a inizio settimana, s’è espresso anche il Comitato Cittadini di via E. Martini. “Ci riteniamo soddisfatti della modifica che verrà attuata, che permetterà il ritorno a una situazione più normale e decorosa, ma soprattutto a una maggiore sicurezza per tutti, pedoni e ciclisti compresi”.

Il dispiacere del Comitato è legato al fatto “che questo ripristino possa causare disagio ad altre realtà delle vie in questione (riduzione stalli di parcheggio), ma non crediamo che la riduzione di alcuni parcheggi possa influire sulle attività esistenti: probabilmente i clienti dovranno fare quattro passi in più, ma sicuramente li faranno in maggior sicurezza.

Articolo completo su Il Nuovo Torrazzo di sabato 14 luglio.