CREMA ZERO BARRIERE – Zona mercato, lo studio dei ragazzi del “Pacioli”

I ragazzi del "Pacioli" consegnano il loro elaborato

Ieri gli studenti della Terza A Geometri dell’istituto “Luca Pacioli” hanno consegnato – accompagnati dalla loro insegnante, prof.ssa Renzi – il loro lavoro sulle barriere architettoniche presenti nella zona del mercato in città. Il luogo è uno di quelli interessati lo scorso 5 maggio dalla “Skarrozzata”, in occasione della quale si è evidenziata, da parte della stessa amministrazione, la necessità di un piano pluriennale di eliminazione degli impedimenti strutturali alle persone diversamente abili.
Gli elaborati grafici sono stati consegnati sia all’amministrazione, presente col sindaco Stefania Bonaldi e gli assessori Fontana, Nichetti, Bergamaschi, Gramignoli e Gennuso, che al comitato “Zero Barriere”, che aveva stimolato questa iniziativa. Della questione s’è parlato anche in Consiglio comunale di ieri sera: al punto 3, infatti, era in esame l’istituzione dell’Osservatorio barriere architetoniche “Crema città che Include”. Ampio servizio sul giornate di sabato.