Madignano – Mercatone Uno, c’è il timore del ridimensionamento dell’organico

39 posti di lavoro, su 62 posizioni, a rischio. Questi i timori aleggiati nelle ultime due giornate in merito alla situazione del Mercatone uno i cui negozi sparsi in Italia sono stai ceduti a Shernon e Globo, due holding di marca italiana e non solo. Il progetto delle aziende subentrate alla vecchia proprietà sarebbe quello di rivedere l’offerta merceologica dei punti vendita ma anche di ridimensionare il personale e di bloccare gli scatti di anzianità per tre anni. Su questi punti è in corso la trattativa che non si è chiusa e che preoccupa sindacati e lavoratori. Si dovrà arrivare alla definizione del quadro complessivo nelle prossime settimane in considerazione del fatto che il nuovo corso dovrebbe prendere avvio con il nuovo anno.