Crema – Ospedale: dagli ex dipendenti un monitor speciale in dono alla MAU

La coordinatrice Sonia Passera e parte dell’équpe MAU con le rappresentanti dell’Associazione Celestina Benelli e Marilena Carbone

L’Associazione ex Dipendenti dell’Ospedale Maggiore di Crema ha donato all’Unità operativa di Medicina Accettazione e Urgenza (MAU) un “Monitor Vs-900 carrellato”, completo di termometro timpanico della Ditta Mindray, del valore di 2.500 euro.

Il dottor Ciro Canetta, direttore della MAU, afferma: “Il monitor donato contribuisce a completare il rinnovato assetto tecnologico della Medicina di Accettazione e Urgenza, recentemente inaugurata, consentendo una migliore gestione del rischio clinico dei pazienti ricoverati, e in particolare consentendo una precoce intercettazione della possibile evoluzione del quadro clinico e la conseguente necessità di una maggiore intensità di cura. Siamo particolarmente grati all’Associazione per la disponibilità e sensibilità dimostrate, favorendo il completamento di un percorso che vorremmo sempre più ‘centrato sul paziente’, nell’ottica costante di fornire cure appropriate e tempestive ai cittadini che si rivolgono all’Ospedale di Crema”.