SANTA MARIA DELLA CROCE – Nuovo “spazio sociale”

Tutti insieme – Servizi sociali, assessore Michele Gennuso, Acli, Comunità Papa Giovanni XXIII, Parrocchia di Santa Maria con padre Lucio e il sostegno di alcuni sponsor – per il progetto ‘spazio sociale’, PiazzaIn&Out, nelle case popolari di piazza Di Rauso (in via Edallo 6).

Il taglio del nastro del nuovo luogo – che vuole porsi come spazio d’inclusione soprattutto per bambini, giovani e anziani – è avvenuto mercoledì alla presenza anche dei ragazzi del Grest parrocchiale e della decoratrice Valeria Pozzi, che ha abbellito le pareti della struttura con coloratissimi disegni insieme ad alcuni volontari. “La particolarità di questo spazio non è solo quella di essere al piano terra di un condominio, ma anche di essere gestita da un educatore, con orari definiti. Ho ereditato questo luogo un anno fa. Un appartamento da recuperare, come vedete qui oggi, per dedicarlo a ragazzi, giovani e anziani per attività varie, per i compiti e il gioco (un’aula è adibita a sala musica e videogame)”, ha dichiarato il vicesindaco Gennuso all’inaugurazione. Al suo fianco il sindaco Stefania Bonaldi e gli assessore Manuela Nichetti e Matteo Gramignoli.

Acli e Comunità Papa Giovanni si occuperanno della mediazione e dell’animazione sociale. Gli orari sono i seguenti: lunedì dalle 10 alle 12, mercoledì dalle 14 alle 16, venerdì dalle 9 alle 12. Informazioni al numero 331.3496429. Gli educatori sono a disposizione per gestire attività più strutturate, ma anche solo per dare la possibilità di fare due chiacchiere, una partita a carte… L’avvio del progetto Piazza in&out è stata una festa colorata, tra musica rap, rinfresco a base di pizza e tante strette di mano degli amministratori. Un momento gioioso, di buon auspicio per il futuro dell’attività.