TEATRO – Al via l’edizione 2018 del Festival estivo “Odissea”, XVIII edizone

Inizierà sabato prossimo 23 giugno l’edizione 2018 del Festival di teatro “Odissea” coordinato e diretto dalla compagnia Piccolo Parallelo. La proposta, itinerante, si è, negli anni, spostata in location limitrofe ma non cremasche, ma le sere d’estate meritano il teatro all’aperto e la luce che le accompagna, l’individuazione di luoghi ‘altri’, suggestivi nella loro diversità, ha sempre caratterizzato il successo della proposta.

Così Enzo G. Cecchi e Gianmarco Zapplaglio (Piccolo Parallelo) introducono la manifestazione: “Odissea è da sempre la scommessa sulla possibilità di fare spettacoli legati ai luoghi e alle domande di un territorio di grande ricchezza artistica e culturale. Un territorio attraversato/diviso/unito da quella grande vena verde/azzurra che è il Fiume Oglio. E se Odissea ha avuto successo in questi anni è stato grazie al suo intenso rapporto con questo territorio, con le amministrazioni pubbliche ed Enti più attenti e vigili, che
unendo le forze, promuovono anche quest’anno il Festival.
Tutta sospesa fra Conflitti e Desideri questa 18a edizione nel compleanno della convenzionale “maggior età”; Conflitti e Desideri perché ci sembra questa la condizione di chi si appresta ad entrare nell’età adulta; Conflitti e Desideri come un filo rosso che unisce a volte visibilmente, a volte in modo sotterraneo gli appuntamenti del Festival. Rare pietre preziose, squarci di indecorosa rabbia, assaggi piccanti, appelli ecologici, lamenti di Divine sfiancate, frammenti di discorsi amorosi, lampi di fuoco nella notte e tanto altro
fra giovani rivelazioni e presenze conosciute.
Da non perdere nuovi spettacoli di Arianna Scommegna con Un albero di 30 piani, un reading musicale dedicato alla terra e ai suoi cantori e di Mattia Fabris che si misura con Open l’incredibile biografia di Andre Agassi uno dei più grandi campioni di tennis di tutti i tempi; Mariella Fabbris torna al Festival con due performance: Divina la biografia di un’attrice che sovrappone e confonde la propria vita con quella delle eroine che interpreta. Con L’albero delle acciughe invece immerge il pubblico in sapori mediterranei con dodici modi diversi di cucinare le “putine” in una cena/spettacolo per trenta commensali;
Elena Guerrini con la sua originale e curiosa escursione toponomastica in Via delle donne! Poche e quasi tutte Sante; Rossella Rapisarda (Eccentrici Dadarò) dopo Alda Merini porta al festival il pluripremiato Nina ispirato alle donne di Cechov; Lannutti & Corbo ritornano con All’InCirco varietà, lo spettacolo più applaudito della scorsa edizione; dal Piccolo di Milano arriva per la prima volta a Odissea Francesca Puglisi che dipinge con Ccà nisciuno è fisso un affresco ironico sulla precarietà dell’oggi.
Due domeniche saranno dedicate ai bambini. Un intero pomeriggio a Monticelli d’Oglio (Verolavecchia) nell’affascinante corte a pochi passi dall’Oglio con due spettacoli animeranno la corte: Fish & Bubble del “Mago delle bolle” Michele Cafaggi fra spruzzi d’acqua e tronfi di bolle di sapone e Valentina Franchino con le sue acrobazie aeree appesa SullaLuna alta 5 metri. E’ col cavolo che dipingo è invece un Laboratorio di pittura per bambini con ingredienti naturali tenuto da Maria Contardi.
Ma Odissea è anche immersioni nella natura che quest’anno vedranno l’Ensemble Musicale Virgo Vox con l’evento Site specific Buia è la notte presso la Casina dei Frati di Calvatone e il Respiro del Fiume, due “vaganze notturne” guidate da Enzo Cecchi. Una lungo l’Oglio e una lungo il Gambara, la dove muore scivolando svogliatamente nell’ Oglio. Enzo Cecchi sarà anche protagonista ne L’Angelo nato da un sogno (La condizione di Pietro) quasi una “mitica” un’autobiografia fra le colline romagnole. In chiusura in un turbine frenetico e demenziale i Fratelli Caproni con Operativi ! Danno vita ad una comica e graffiante parodia sull’assurdità della guerra mettendo in scena tre soldati:un tedesco, un
americano un italiano.
Odissea 2018 è realizzata con il contributo dei Comuni di: Orzinuovi (Comune capofila), Chiari, Palazzolo, Palosco, Roccafranca, Rudiano, Torre Pallavicina, Verolavecchia. Con il contributo del Parco Oglio Nord e del Parco Oglio Sud (per i Comuni di Calvatone, San Martino dall’Argine, Volongo). Soncino e San Paolo accolgono tre appuntamenti grazie ad alcuni sponsor privati.
Complessivamente 17 appuntamenti in 13 Comuni che coprono le 4 Province bagnate dall’Oglio.

LE DATE
Dove non indicato Inizio spettacoli ore 21,30 – ingresso gratuito salvo altra indicazione
sabato 23 giugno – Torre Pallavicina (Bg)
ritrovo dalle ore 20,30, Mulino di Basso V. Madonna di Loreto. Partenza ore 21.
Posti limitati. Partecipazione gratuita. Massimo 60 persone – Prenotazione obbligatoria
ENZO G. CECCHI
IL RESPIRO DEL FIUME
vaganza notturna lungo e dentro l’Oglio
Cura Marco Zappalaglio. Con Emi Zappalaglio e Paolo Comensoli e con Giuseppe Corbellini, Cecilia
D’Agostini,Angelo Del Barba, Francesco Jommi, Manuela Minucciani, Massimo Piacentini, Luisa Pusterla.
domenica 24 giugno – Verolavecchia (Bs), Monticelli d’Oglio dalle ore 16
in caso di maltempo Teatro Giorgio Montini , Vicolo Canale
MICHELE CAFAGGI – FISH & BUBBLE
+
VALENTINA FRANCHINO – SULLA LUNA
Acrobazie aeree e comicità in volo
lunedì 25 giugno – Orzinuovi (Bs), Biblioteca – Piazza Garibaldi
ELENA GUERRINI
VIA DELLE DONNE. POCHE E QUASI TUTTE SANTE
Realizzato con il sostegno di Armunia Centro di Residenze Artistiche – Castiglioncello-Festival Inequilibrio”
e la collaborazione di Associazione Toponomastica Femminile – media partner: la27ora del Corriere della Sera
mercoledì 27 giugno -Torre Pallavicina (Bg) – Palazzo Botti – Via San Rocco 1 – ore 21,30
ARIANNA SCOMMEGNA – GIULIA BERTASI
UN ALBERO DI 30 PIANI
reading teatrale con accompagnamento musicale
sabato 30 giugno – Palazzolo sull’ Oglio (Bs), Cortile del Comune
MARIELLA FABBRIS
DIVINA – IL MESTIERE DELL’ATTRICE
(Ma che maniera far sempre finta di essere un’altra!)
Di e con Mariella Fabbris – al pianoforte Ilaria Schettini
domenica 1 luglio – San Paolo (Bs) – Cascina del Laghetto di Scarpizzolo – ore 12,30 e 20,30
MARIELLA FABBRIS
L’ALBERO DELLE ACCIUGHE
(liberamente ispirato dal libro “Il Salto dell’acciuga” di Nico Orengo)
spettacolo/racconto di teatro e cibo
martedì 3 luglio – Chiari (Bs) – Quadriportico della Biblioteca comunale Fausto Sabeo
MATTIA FABRIS, MASSIMO BETTI
OPEN
Tratto dall’autobiografia “Andre Agassi. La mia storia”
giovedì 5 luglio – Palosco (Bg), Parco Marinai
COMPAGNIA LANNUTTI & CORBO – All’inCIRCO VARIETÀ
Con Domenico Lannutti e Gaby Corbo
sabato 7 luglio – Volongo (Cr) – Ritrovo ore 19,30, Parco didattico sul Fiume Gambara
Posti limitati. Partecipazione gratuita – Indispensabile la prenotazione
IL RESPIRO DEL FIUME
Vaganza notturna lungo il Fiume Gambara Guida ENZO G. CECCHI
domenica 8 luglio – Rudiano (Bs) – Giardini di Palazzo Fenaroli
FRANCESCA PUGLISI
CCÀ NISCIUNO È FISSO
regia Alessandra Faiella – musiche suonate registrate da Luca Fraula
Testo finalista al Premio “Anima e corpo del Personaggio femminile” – Edizione 2015
giovedì 12 luglio – Rudiano (Bs) – Auditorium delle Scuole elementari
Via Alcide De Gasperi – Sala con aria condizionata
PICCOLO PARALLELO – ENZO G. CECCHI
L’ANGELO NATO DA UN SOGNO (LA CONDIZIONE DI PIETRO)
test, regia, interpretazione Enzo G.Cecchi – Sguardo esterno Gian Marco Zappalaglio
sabato 14 luglio – Calvatone (Cr) – Casa dei Frati, località Santa Maria
Ritrovo in Piazza Donatori del Sangue alle ore 20,45, partenza a piedi ore 21.
In caso di maltempo stessa Piazza, Sala Civica.
ENSEMBLE VOCALE VIRGO VOX
BUIA E’ LA NOTTE
Viaggio vocale per piccolo ensemble di voci e chitarra – Alla chitarra Tommaso Sabella
domenica 15 luglio – Sonciono (Cr) – Parco del Tinazzo – ore 15
MARIA CONTARDI
E’ COL CAVOLO CHE DIPINGO !
Laboratorio di pittura con ingredienti naturali – per ragazzi dai 6 anni in poi. Durata: due ore circa
giovedì 19 luglio – Roccafranca (Bs) – Polo Civico Asilo Vecchio – Via Chiesa 5
ECCENTRICI DADARÒ – ROSSELLA RAPISARDA
NINA
Ispirato da “Il Gabbiano” e “Epistolario” di Anton Cechov
Premio Nazionale Calandra 2013 come Migliore Spettacolo Premio Nazionale Calandra 2013 come Migliore Attrice
venerdì 20 luglio – San Martino dall’Argine – Chiesa Castello
PICCOLO PARALLELO – ENZO G. CECCHI
L’ANGELO NATO DA UN SOGNO (LA CONDIZIONE DI PIETRO)
Sabato 21 luglio – – Orzinuovi (Bs), Arena dietro la Rocca
in caso di maltempo Centro Culturale Aldo Moro, Via Palestro, 17
FRATELLI CAPRONI – OPERATIVI !
Vincitore Concorso Nazionale Cantieri di Strada 2014
con Umberto Banti, Andrea Ruberti e Dadde Visconti
Regia Mario Gumina
musiche Marco Pagani – fotografie Alessandro Acerbi – produzione Eccentrici Dadarò