CREMA – “Venti travolgenti”, alla Pro loco La mostra dei 20 anni del FATF

Inaugurata sabato 19 maggio la mostra dedicata ai XX anni del Franco Agostino Teatro Festival: presso la Pro Loco Crema il presidente Vicenzo Cappelli ha fatto gli onori di casa affermando che il Fatf parla ai bambini e questo è un aspetto importante “La Pro Loco, che vuole essere la casa di tutti, non poteva non ospitare la mostra che ricorda il Festival nato per i bambini e, in particolare per loro, ha creato un piccolo gioco che ricorda la nostra città che deve essere, sempre più, a misura di bambino”. L’assessore alla Cultura Emanuela Nichetti ha affermato che il Fatf è patrimonio della città, ne valorizza il tessuto sociale e, con la mostra, fa intuire quanto lavoro abbia compiuto in questi primi XX anni di attività. Un ringraziamento alla presidente del Franco Agostino Teatro Festival, Gloria Angelotti, assente per un grave lutto familiare, e a tutta la squadra del Fatf”.

Emanuela Groppelli, vice presidente, ha quindi aperto la mostra ricordano i tanti collaboratori che hanno seguito la nascita e la crescita del Festival, nomi importanti anche di levatura internazionale. Fra questi un ricordo speciale ad Emenuele Luzzati che, fin da subito, ha accolto, anche in casa propria, lo staff del Festival donando il logo che accompagna la manifestazione da 20 anni “Tanti altri hanno contribuito alla grafica del Fatf, ma i personaggi di Luzzati sono quelli dai quali non possiamo ne vogliamo separaci!”.

Scorrere la mostra fa venire un tuffo al cuore perché se 20 anni scorrono in un soffio i ricordi delle prime esibizioni – della rassegna concorso al crescente numero di attività del Fatf – dimostrano quanto questa proposta abbia accompagnato la vita di migliaia di persone che da ragazzi o bambini ora si trovano giovani donne e uomini che possono orgogliosamente dire ‘io c’ero!’. I 20 pennelli sono arricchiti da altri due che testimoniano il Fatf a Melun e a Novara e dai tanti gadget firmati dal Fatf : una storia del Festival che si traduce anche in storia della città che, speriamo, possa proseguire ancora per tanti anni, anche con maggiori risorse da dadicare ai ragazzi e al teatro.

Venti Travolgenti 1999-2018: vent’anni di Festival rimarrà aperta fino a domenica 27 maggio.