Ripalta Cremasca – Arriva l’asfalto, si sistema l’area di via Crocetta

L'attuale disastrata situazione dell'area di via Crocetta a Ripalta

Arriva finalmente l’asfalto per l’area-parcheggio di via Crocetta a Ripalta Cremasca, importante zona che ospita attività produttive e artigianali, un frequentato locale e un rinomato centro medico: dopo anni di degrado e pericolose buche, è una bellissima notizia. E ce n’è un’altra, altrettanto bella e importante: la riqualificazione, frutto di un accordo con un’azienda che opera nella zona industriale, porta con sé la promessa di nuovi posti di lavoro, linfa vitale sul versante occupazionale e per il futuro delle famiglie.

Il grido d’allarme circa la pericolosità delle buche e lo stato di incuria – lanciato sul nostro giornale da chi lavora in via Crocetta e da chi la frequenta – trova dunque una risposta.
“L’amministrazione comunale – puntualizza subito il sindaco Aries Bonazza – non è mai stata a guardare, dandosi da fare per trovare una soluzione. Questo, va detto, al di là di una convenzione esistente, ma che non è del tutto chiara. Comunque, ora ci siamo. Alla fine dello scorso anno, infatti, una ditta da tempo presente a Ripalta mi ha comunicato che, a seguito di una grossa commessa di lavoro nel settore del gas industriale, era intenzionata a costruire un nuovo capannone e ad assumere 10-15 persone. Cosa, questa, molto positiva sul piano occupazionale. Oltre agli oneri di urbanizzazione, inoltre, la promessa di asfaltare il parcheggio e di provvedere anche alla segnaletica orizzontale e verticale”.

Nel rispetto delle normative, quindi, condividendo il percorso anche con il gruppo di opposizione, nei primi giorni di quest’anno il sindaco ha deliberato gli atti necessari per la costruzione del capannone, dando avvio in modo veloce all’iter progettuale per l’ampliamento della ditta.

“La scorsa settimana – riprende Bonazza – mi sono incontrato con il proprietario e abbiamo verbalizzato l’accordo: ha garantito che entro il 30 luglio, massimo primi giorni di agosto, provvederà alla sistemazione dell’area di via Crocetta. Confermando l’intenzione di creare nuovi posti di lavoro: un aspetto che come amministrazione abbiamo molto a cuore, consapevoli dei bisogni occupazionali”.

Il sindaco, soddisfatto per l’accordo e felice per l’imminente sistemazione di una zona che ha veramente bisogno, coglie l’occasione per ribattere a una battuta circa l’asfalto elettorale: “Non aspettiamo le elezioni dell’anno prossimo per asfaltare e avere presunti benefici… Ricordo che, oltre a via Crocetta, nel Bilancio di quest’anno abbiamo oltre 90.000 euro stanziati per la cura delle strade: è un obiettivo del nostro programma e lo rispettiamo”.