DonLorenzOnAir: domani sera ultima puntata di stagione

Don Lorenzo
A Radio Antenna 5 don Lorenzo con alcuni giovani
Domani sera sarà l’ultima puntata (ovviamente per questa stagione: è già strappata al conduttore la promessa che si ripresenterà puntuale da ottobre) di “DonLorenzOnAir“, il programma dei giovani per i giovani condotto da don Lorenzo Roncali.
Sei mesi di appuntamenti in diretta su Radio Antenna 5, decine di ragazzi e ragazze passati in studio, centinaia in collegamento social e telefonico e chiamate sin dalla Sicilia.
Si tratta di un appuntamento settimanale del lunedì che si appresta a chiudere i battenti per un po’ di meritato riposo.

TANTI I TEMI AFFRONTATI E TANTI ASCOLTATORI

“È stato il consolidarsi di una bellissima esperienza”, afferma il social parroco di San Bernardino. “Abbiamo toccato temi religiosi e di attualità, argomenti impegnativi o frizzanti, ma sempre con un taglio intelligente e mai frivolo per arrivare ai significati pregnanti, anche dietro le apparenze. Tanti i ragazzi che sono passati in studio, tante le compagnie o i gruppi e le associazioni costituite, mi va di ricordare la Fuci, giusto per fare un esempio. Numerosissimi gli ascoltatori che hanno interagito con noi dicendo la loro, con una telefonata o un messaggio. Questa era la rubrica che intendevamo fare perché è dal confronto che scaturiscono le risposte ed è dal confronto che si innescano percorsi di crescita. Per esempio quando abbiamo avuto in studio Francesco Rozza, protagonista per settimane della trasmissione televisiva ‘Masterchef ’ abbiamo ricevuto telefonate sin dalla Sicilia. Che dire, RA5 arriva lontano, molto lontano.””.

AIUTANDO CON LA PAROLA DI DIO E AIUTATO DA DUE GIOVANI

Don Lorenzo ha catalizzato l’attenzione degli ascoltatori, partendo da loro, dai loro bisogni, dalle loro aspettative, dalle loro convinzioni. Aiutando sempre la lettura di episodi o momenti alla luce della parola di Dio. Un protagonista, al fianco del conduttore, capace di dialogare con i giovani e di stimolare in loro risposte.
L’impegno che don Lorenzo si è assunto è stato condiviso da Marco e Stefano, “i miei preziosi tecnici che ogni lunedì si sono trovati in radio con me”.