Offanengo: Il paese si è tinto tutto di blu per la Giornata Mondiale dell’Autismo

Offanengo
Il paese, durante lo scorso weekend, si è tinto tutto di blu – colore simbolo della Giornata Mondiale dell’Autismo.Anche la splendida fontana di Piazza sen.Patrini è stata colorata. Da parte loro i commercianti hanno adornato le vetrine con palloncini blu a conferma dell’attenzione dell’intera comunità a questo argomento.

UN’ELEVATA ATTENZIONE AL TEMA

Ampia partecipazione alle iniziative organizzate: la mostra I lenoni di Sebi presso la chiesa di San Rocco, lo spettacolo comico Chi trova un amico della compagnia Schizza Idee sabato sera in oratorio così come per la presentazione del libro Mamma disabilitata: storia vera di una giovane coppia di un figlio autistico che, nel pomeriggio di domenica, ha richiamato in oratorio un gran numero di persone. Molto interesse anche per la premiazione degli alunni meritevoli della scuola secondaria di 1° grado del paese, all’interno del progetto Il valore del tuo tempo e per l’esibizione della compagnia teatrale Bottega delle Donne e della Junior Band della scuola. Una bella conferma dell’attenzione del Comune, ma anche degli offanenghesi, al processo di inclusione per chi vive condizioni di disabilità.

IMPEGNARSI A COSTRUIRE UN FUTURO MIGLIORE

“Non dobbiamo soffermarci solamente sull’importanza delle iniziative, piuttosto sul valore della rete umana che stanno costruendo – afferma l’assessore all’Istruzione Silvia Cremonesi –. Da amministratore credo di dover partire dall’analisi dei bisogni che stanno emergendo dal confronto per puntare più in alto, nel tentativo di costruire qualcosa di veramente concreto che possa accogliere oggi le esigenze di chi si trova in difficoltà e aiutare a costruire un domani di chi oggi è un bambino circondato da tante persone e che diventerà adulto… Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione di questo fine settimana così significativo”.