Soncino – Vola a Instanbul e scompare; apprensione per Alessandro Fiori

È partito per la Turchia 15 giorni fa e da quel momento nessuno ha più avuto sue notizie. Alessandro Fiori, 33enne manager di Soncino, è misteriosamente scomparso nel nulla.

Arrivato a Instanbul, con volo da Milano, il cremasco agente di una multinazionale è stato visto in due locali (vi sono delle riprese delle telecamere dei circuiti di videosorveglianza dei locali trasmesse anche dalla tv nazionale). Poi più nessuna traccia e anche al telefono nessuna risposta. I suoi documenti sarebbero stati ritrovati un cestino dei rifiuti.

L’allarme è stato lanciato dall’Italia. I familiari non avendo notizie hanno interessato le autorità nazionali e di conseguenza quelle turche. Anche l’Interpol si è attivata. Al momento però nessuna notizia di Alessandro Fiori. La famiglia e tutta una comunità, quella soncinese, sono in forte apprensione.