Pallanuoto: per Crema bella vittoria con Piacenza

Ancora una vittoria per la squadra cremasca di pallanuoto dopo una partita non semplice contro Piacenza. È finita 5 a 4 (parziali: 0/1 0/1 3/0 2/2) con reti di Arienta, Zucchelli, doppietta di Bocca e Rocco..Ci si aspettava dunque una gara molto impegnativa (in occasione della prima di ritorno del girone di qualificazione della Coppa Lombardia) e cosi’ è stato, visto che la squadra ospite si è presentata in vasca con la formazione tipo ( nelle cui file militano due ex: furini e comassi ) con la chiara intenzione di difendere il primo posto nel girone ed è partita molto concentrata, lasciando pochissimo spazio in difesa e riuscendo ad essere piu’ insidiosa in avanti, trovando il vantaggio con Bianchi e con la ghiotta occasione di raddoppiare un minuto piu’ tardi su rigore ma capitan Pini si è opposto alla grande neutralizzando la conclusione; tuttavia l’attacco cremasco è in difficolta’ e subisce molti controfalli che ne limitano parecchio la pericolosita’ – complice la buona guardia fatta da Bernardi che riesce a mantenere inviolata la propria porta fino al cambio campo con il punteggio di 0-2 grazie alla marcatura del roccioso Martini. 
Nel terzo parziale la squadra di casa si sblocca e accorcia su rigore con Zucchelli e pareggia con Rocco (under 17 ) lesto sul secondo palo a ribadire in rete una palla vagante, a 24 secondi dalla fine Bocca dal perimetro angola basso per il primo vantaggio locale con sui si va all’ultimo riposo.
 Ultimo quarto che vede Crema iniziare in inferiorita’ numerica ma la fase difensiva è molto accorta e sul ribaltamento di fronte – ancora in extra player – Bocca infila bernardi per il 4-2 che dura poco perche’ furini – dall’angolo mano sbagliata elude la marcatura locale e riesce ad accorciare le distanze, distanze che vengono riportater sul +2 grazie a una rasoiata di Arienta a un minuto e mezzo dalla fine, ma a 48 secondi dalla fine Merlo – fin qui ben arginato – inventa una conclusione funambolica che riduce il vantaggio locale al 5 a 4 che sara’ poi il punteggio finale della gara.

 Gara molto avvincente e la vittoria conquistata pone i cremaschi nelle migliori condizioni mentali per affrontare domani sabato 24 marzo alle ore 19 a Cremona la Bissolati – con cui condividono il primo posto – a pari punti del Campionato Promozione ( grazie alla vittoria per 9 a 3  ottenuta sabato scorso in casa contro il Pavia)