Crema – Arte contemporanea in sala Agello. Le tre mostre vincitrici del bando

Sono state presentate questa mattina in sala A. Cremonesi del Museo civico di Crema le tre mostre che andranno a costituire il progetto CCSA Contemporanea, un’apertura ai linguaggi arristici della contemporaneità fortemente voluta dall’amminitrsaizone comunale  – assessorato alla Cultura e del Museo stesso nell’anno Europeo del Patrimonio Culturale all’interno del quale l’iniziativa si inserisce. Emanuela Nichetti (assessore alla Cultura) Umberto Cabini, Silvia Scaravaggi hanno illustrato la proposta: “Abbiamo lanciato un bando per portare in sala Agello opere di giovani artisti contempornaei e la risposta è arrivata; esporrano artisti nazionali e internazionali. Auspichiamo che questo sia il primo step per un percorso che prosegua in questa direzione”. La commissione formata da Francesca Moruzzi (funzionario direttore di Museo e Biclioteca), Emanuela Nichetti, Cabini, Scaravggi e Silvia Merico critica d’arte ha selzionato, tra le proposte giunte, quelle giudicate migliori e che meglio rispondevano all’esigenza di lavoro collettivo, di gruppo.

Sabato prossimo, 24 marzo alle ore 18 verà inaugurata la prima delle tre mostre che accompagneranno il 2018: Gazaboi proporrà opere nate da un diverso modo di lavorare e creare. il gruppo ha intelligentemente considerato le diverse sezioni museali per un percorso dal contemporaneo allo storicizzato.

Articolo completo sul Nuovo Torrazzo in edicola sabatop 24 marzo