BASKET SERIE B – Pallacanestro Crema, ko ai supplementari con Olginate (82-87)

Chi di rimonta ferisce di rimonta perisce verrebbe da dire: così la Pallacanestro Crema dei miracoli, che quest’anno è riuscita a vincere tante partite recuperando passivi pesanti, questa volta s’è vista sfilare una partita che sembrava già vinta contro la Olginate dei tanti ex. Con una prova costante in difesa i cremaschi sono arrivati a essere avanti 69-56 con meno di tre minuti sul cronometro, ma hanno commesso l’errore di rilassarsi. Olginate, allora, trascinata dall’ex Cardellini, ha operato la grande rimonta, pareggiando allo scadere a quota 70 e imponendosi poi al supplementare per 82-87. Partita poi con un piccolo grande giallo, per un punto in più assegnato agli ospiti nel momento della rimonta per un errore del “tavolo”, che è sfuggito ai più del Pala Cremonesi e che aumenta il rammarico per una partita che sa proprio di beffa. A quattro giornate dal termine Crema mantiene il secondo posto solitario in classifica.