Crema – Messa e visita del vescovo Daniele all’Ospedale Maggiore

Da sinistra: don Valerani, don Guerini, il vescovo Daniele, don Ferri e don Dossena

Oggi, nella festa di San Giovanni di Dio – patrono dell’Ospedale Maggiore e fondatore della grande opera conosciuta ovunque come Fatebenefratelli – il vescovo monsignor Daniele Gianotti ha visitato l’ospedale cittadino. Un momento semplice, ma denso di significati.

Il Vescovo ha presieduto la santa Messa nella chiesa del Maggiore, concelebrata con i cappellani don Alberto Guerini e don Matteo Ferri, con il responsabile della Pastorale della salute don Simone Valerani e con l’assistente dell’Unitalsi don Giuseppe Dossena. Nell’omelia, commentando le letture e guardando all’esempio di San Giovanni di Dio, monsignor Gianotti ha esortato tutti a donarsi nella carità e nell’amore, prendendosi cura in modo particolare degli ammalati e delle persone sofferenti: ognuno, sia nella professione medica e infermieristica sia nella vicinanza volontaria e di assistenza, è chiamato “a fare del bene agli altri, facendo allo stesso tempo bene a sé stessi”.

Al termine della celebrazione, il vescovo Daniele ha visitato i degenti in alcuni reparti dell’Ospedale Maggiore.