Cremasco – Asfalto viscido e la strada diventa un’autopista

Vi è l’asfalto reso viscido ed infido dalla pioggerella di ieri tra le principali cause dei sinistri che si sono verificati in città e nel Cremasco. Serie di scontri tra auto e uscite di strada che hanno impegnato Polstrada, ghisa cittadini e ovviamente ambulanze e sanitari.

Le uscite di strada si sono verificate lungo la ex strada statale 472. Alle 6.40 a Pandino un donna ha perso il controllo della sua auto finendo in un campo. Viaggiava con la figlia. Entrambe sono state trasferite in ospedale per essere medicate. Fortunatamente nulla di grave.

Stessa prognosi, grazie al cielo, a Dovera per un bagnolese che intorno alle 13 è finito fuori strada con l’auto. Un grande spavento, qualche ammaccatura, ma nulla di più.

Sinistri senza feriti si sono invece verificati a Crema in piazza Benvenuti e via Tensini. Auto in collisione anche in via Visconti con qualche lesione per gli automobilisti coinvolti, ma nulla di preoccupante.

Scontro tra auto anche a Vaiano Cremasco, all’altezza della rotonda sulla strada d’arrocco alla Paullese. A causa di una mancata precedenza due vetture sono entrate in collisione e tre persone sono finite in ospedale per le lievi lesioni riportate.