CREMA – Approvato il protocollo per la realizzazione della ciclabile per Madignano

L’amministrazione comunale di Crema, d’intesa con quella di Madignano, ha siglato un protocollo per la realizzazione di una pista ciclabile che colleghi i due Comuni, al fine di agevolare gli spostamenti a basso impatto ecologico della popolazione.
Per evitare possibili illusioni va comunque chiarito che questa ciclabile extraurbana sarà realizzato solo dopo quelle di più antica convenzione, di collegamento con Campagnola e Bagnolo Cremasco.
La firma del protocollo e la fase progettuale sono preliminari necessari per consentire all’amministrazione di candidare l’opera a bandi per reperire le risorse.
Il Comune di Madignano ha già realizzato parte del percorso ricadente nel proprio territorio fino al confine con quello di Crema. E la Giunta cittadina ha dato l’incarico di predisporre gli elaborati e gli studi necessari del tracciato, per poi avviare la stesura del progetto esecutivo.
“Fino a oggi le due amministrazioni non avevano mai formalizzato la volontà di procedere di comune accordo per un’opera così oggettivamente importante”, commentano l’assessore ai Lavori pubblici Fabio Bergamaschi e il sindaco di Madignano Guido Ongaro. “Questo accordo impegna il Comune di Crema su un tracciato condiviso, ottimizzando le risorse, sfruttando un sottopasso già esistente, intendendo completare il percorso che Madignano ha già iniziato.”
Il tracciato segue sempre la stratale, si collega a un sottopasso agricolo esistente, prosegue lungo via Cremona a Castelnuovo.