Pro Loco – Serate del gusto per promuovere tradizione gastronomica del territorio

Vincenzo Cappelli con i ristoratori che hanno aderito all'iniziativa "Le Serate del gusto"
Ritornano le Serate del gusto in una nuova veste. Come spiegato dal Presidente della Pro Loco di Crema – organizzatrice dell’evento – Vincenzo Cappelli, rispetto le edizioni precedenti le cene non si svolgeranno più presso la sede dell’associazione, ma presso i ristoratori partecipanti. La decisione è stata presa dopo aver notato che le domande erano molto superiori all’offerta.
L’iniziativa, presentata alla stampa martedì 13 febbraio, permette una forte alleanza e complicità tra la Pro Loco di Crema e i ristoratori della città. L’intento è di far conoscere la tradizione gastronomica di Crema e del Cremasco perchè, come afferma Cappelli, “non si può prescindere dal cibo per promuovere un territorio”.
L’idea è di inserire le serate nel periodo di carnevale e quindi avere un totale di 4 serate. Anche se quest’anno gli appuntamenti saranno solo tre, tutti alle ore 20. La prima serata si terrà 21 febbraio presso Trattoria Porta Serio, via Diaz 6B, e sarà offerto un antipasto di luganica con frittelle di zucca, risotto e costine cotte a temperatura bassa. Il dolce sarà una sorpresa e sempre legata al territorio.  Si prosegue il 12 marzo presso Ristorante Togliamoci gli sfizi, via Cesare Battisiti 4. Si potrà gustare un menù dove l’antico si unisce al moderno: antipasti con abbinamenti insoliti, carne di bufolo e una versione rivisiatata della cheescake. Per concludere, 21 marzo, tutti alla Trattoria Quin, via Racchetti 8, dove il secondo sarà arricchito con della gustosissima polenta.
Il costo della partecipazione: per soci 18€ e non soci 20€. La prenotazione è obbligatoria.