Crema – Nel camper vive e spaccia, guai per un 25enne

Il Camper come casa viaggiante e base di spaccio. Era quello visto per diverse sere a Crema, nei pressi di un albergo. Segnalazione giunta ai Carabinieri che venerdì sera sono riusciti a fermare il proprietario, un 25enne di Ripalta Cremasca, subito dopo una consegna di marijuana.

I Carabinieri, dopo un servizio di appostamento, sono entrati in azione. Hanno atteso che un giovane, un 21enne fieschese segnalato in seguito alla Prefettura in qualità di assuntore, si allontanasse dal camper, dopo esservi arrivato in auto, per controllarlo. Rinvenuta una dose di marijuana nelle sue disponibilità i Cc hanno bussato alla porta del camper. All’interno hanno rinvenuto marijuana e hashish in quantità tali da non giustificare l’utilizzo personale.

Il 25enne Cremasco che aveva fatto del mezzo la sua casa è stato arrestato per detenzione e spaccio di droga. Dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza è comparso davanti al giudice del Tribunale di Cremona per il processo conclusosi con un patteggiamento e il pagamento di una pesante sanzione.