Delitto Ogliari – Sesta sentenza, condannati la ex moglie e il suo compagno

Sesta sentenza nell’ambito del processo Ogliari, il commerciante d’auto assassinato il 31 ottobre del 2007 nel garage di casa sua a Cremosano. La Corte d’Assise d’Appello di Milano ha confermato la condanna a 30 anni per i due imputati, l’ex moglie di Angelo Ogliari, Jolanta Lewandosvska con la quale il commerciante d’auto era in lotta da tempo per la figlia che a lui era stata affidata ma che era stata portata in Polonia dalla mamma, e l’ex compagno della ballerina polacca Edgard Fagraldines, tassista di origine uruguaiana.

Nuovo capitolo di una vicenda giudiziaria lunga e articolata fatta di assoluzioni e di condanne, di annullamenti di disposizioni e di un processo che la Cassazione aveva voluto fosse istituito nuovamente. Le motivazioni della condanna saranno depositate nelle prossime settimane. I legali dei due imputati attendono di poterle leggere per poi procedere con l’eventuale ricorso alla Cassazione.