CREMONA – Eletti gli organi sociali del nuovo CISVOL Lombardia Sud: presidente Luisella Lunghi

L'incontro del nuovo CISVOL lombardia Sud a Cremona per la nomina dei nuovi organismi

Eletti gli organi sociali del nuovo CISVOL Lombardia Sud, nato dalla fusione dei CSV di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia. Luisella Lunghi, presidente uscente dell’ex CSV di Lodi è stata eletta presidente del nuovo CISVOL e vice Elena Borrone, proveniente dall’Auser Comprensoriale di Pavia.
Il 27 gennaio scorso si è svolto il Consiglio direttivo per la nomina dei quattro rappresentanti provinciali: Maristella Abbà per il territorio di Lodi, Giorgio Reali per quello di Cremona, Alessandro Botteri per il Mantovano e Sergio Contrini per il Pavese.
Nel Direttivo per il territorio di Cremona consiglieri sono Nicola Cappabianca, Maria Chiara Zani, Alessandro Portesani e Giorgio Reali.
“Desidero ringraziare le associazioni dei quattro territori che hanno partecipato numerose all’assemblea elettiva dei consiglieri del nuovo consiglio direttivo di CSV Lombardia Sud”, ha detto la presidente Luisella Lunghi. “Ringrazio i consiglieri che mi hanno eletta a presidente ma, come ho già detto durante il primo consiglio direttivo, solo sentendoci parte di un gruppo unito, motivato, coerente con i valori del volontariato e con i principi a cui deve ispirarsi il lavoro e la presenza dei centri servizi sui territori possiamo superare le criticità che l’unione di quattro realtà differenti naturalmente porta con sé. È necessario quindi instaurare un rapporto di reciproca fiducia, stima e senso di responsabilità e di collaborazione quotidiana con gli operatori e i collaboratori.”
“Anche se provenienti da esperienze diverse – ha aggiunto la direttrice di CSV Lombardia Sud, Paola Rossi – ora siamo un corpo unico con quattro gambe, che sta imparando a coordinarsi per poter così camminare insieme, in modo organizzato e con sufficientemente autonomia, per continuare a implementare le progettazioni territoriali. Le regole le stiamo stabilendo insieme: è un lavoro di gruppo. Lunedi 29 gennaio abbiamo tenuto un incontro con tutti i dipendenti del nuovo CSV che conta la professionalità di 27 persone, operatori che porteranno esperienza e competenze a questo nuovo e allargato Centro di Servizio.”
Dopo oltre un anno di percorso condiviso verso l’unione dei 4 centri, l’incontro tenutosi a Cremona è stato il primo del CSV Lombardia Sud formalmente costituito.