INCIDENTE FERROVIARIO – I sindaci del territorio aderiscono a “In treno con noi” del Comitato Pendolari

Il presidente dell’Area Omogenea, Aldo Casorati, facendosi interprete della sensibilità dei suoi colleghi sindaci del territorio, ha aderito, a nome di tutti, all’iniziativa del Comitato pendolari, “In treno con noi”, prevista giovedì 1° febbraio “per non dimenticare”.
Nell’invitare tutti a partecipare con la fascia tricolore, come rappresentanti delle rispettive comunità, comunica che gli orari delle fermate del treno nel nostro territorio sono i seguenti: ore 7.10 a Castelleone, 7.15 a Madignano, 7.20 a Crema, 7.26 a Casaletto Vaprio e 7.31 a Capralba.
Il presidente Casorati, nel rinnovare i sentimenti di “cordoglio alle famiglie delle vittime e massima vicinanza a quanti sono rimasi feriti, in particolare i più gravi”, esprime l’auspicio “che le cause dell’incidente siano accertate con la massima sicurezza e tempestività”.
“Un risultato che lascia dubbi sulla causa dell’incidente – fa osservare – lascerebbe tutti, soprattutto i viaggiatori, in un clima di preoccupazione e incertezza, considerando anche che, in un breve lasso di tempo, si sono verificati sulla stessa tratta ben due deragliamenti.”
“Ora più che mai – conclude – vi è la consapevolezza e la convinzione, quali rappresentanti delle nostre Comunità, di continuare in maniera unitaria e decisa  il nostro impegno presso le istituzioni nazionali e regionali, che i cittadini sceglieranno democraticamente il 4 marzo, affinché il Cremasco venga dotato in tempi brevi di infrastrutture viarie e soprattutto ferroviarie degne del XXI secolo.”