Casale Cremasco e Vidolasco – Ciclabile soggetta a gesti vandalici

Stavolta i vandali potrebbero essere incastrati. Ancora una volta – la scorsa settimana – è stata presa di mira la ciclabile per la frazione di Vidolasco. Alcune telecamere e due passanti dovrebbero aiutare le Forze dell’Ordine a individuare i colpevoli dell’ennesimo gesto vandalico. È stata sradicata una palizzata e rovinata la struttura, come ormai accade da un anno a questa parte (peraltro anche nella direzione opposta, verso il limitrofo Comune di Sergnano).

A “TESTIMONIARE” DUE CITTADINI E OCCHI ELETTRONICI

La segnalazione diretta, come detto, è stata subito fatta all’Ufficio Tecnico comunale da due cittadini. L’amministrazione comunale aveva annunciato l’installazione di quattro telecamere di videosorveglianza proprio sui tratti di ciclopedonale in questione, ma non ha ancora provveduto a posizionarle. Però altri occhi elettronici a poca distanza dalla ciclabile hanno fatto il loro dovere, riprendendo il tutto.

INDIVIDUATI I COLPEVOLI DEL GESTO INSENSATO

Video più testimonianza dei cittadini e denuncia ai Carabinieri di Camisano e presto per i tre giovani potrebbero essere guai. Speriamo. Potrebbero dover risarcire l’ente per i danni arrecati. Peraltro, oltre allo stupido gesto, non si comprende proprio quale sia il divertimento o la trasgressione nel rompere una palizzata di legno in aperta campagna. La noia come motivazione non basta. Non c’è alcun senso e alcuna attenuante per un gesto del genere.

NUOVA PENSILINA

Nel frattempo l’amministrazione Grassi ha provveduto all’installazione di una nuova pensilina in prossimità della fermata dello scuolabus nella frazione di Vidolasco.
Con questo intervento è stata conclusa l’opera di messa in sicurezza della zona adiacente il Movimento Cristiano Lavoratori, Mcl, opera attesa da anni per sistemare la viabilità.
In pratica il manufatto è stato posizionato in funzione della nuova rotonda recentemente inaugurata dall’amministrazione Grassi.