Offanengo – Pensionata raggirata e derubata da falsi addetti del gas

Falsi addetti alla manutenzione dell’impianto del gas metano raggirano e derubano una pensionata. È accaduto a Offanengo nel pomeriggio di giovedì. Spariti soldi e preziosi.

I due lestofanti si sono presentati a casa della 68enne convincendola a nascondere in frigor denaro e oro per non rischiare di farlo entrare in contatto con il gas del quale si sentiva, a loro dire, odore in casa. Per produrlo i due avrebbero utilizzato una bomboletta spray. Carpita la fiducia della pensionata i truffatori hanno avuto vita facile: hanno invitato la donna a lascire l’abitazione in modo d’avere strada libera per derubarla andando a prelevare quanto dalla stessa nascosto in frigorifero. Quando la malcapitata si è accorta di essere stata vittima di un raggiro era troppo tardi. Tra l’altro il gas inalato ha procurato alla 68enne una irritazione alla gola per la quale è stata visitata dai medici del pronto soccorso dell’ospedale di Crema.

Carabinieri sul posto; indagini in corso.